Il criminologo Roberto Cornelli: “Inefficaci le politiche di controllo delle droghe leggere”

Roberto Cornelli, professore di criminologia dell’Università Bicocca di Milano, interviene a “L’Asterisco” sulle politiche di controllo delle droghe leggere, le ricadute sul mondo della giustizia dell’approvazione della legge sulla legalizzazione e sulla frammentazione dei punti di vista in materia all’interno della magistratura.

guarda il video 

Sorry, the comment form is closed at this time.

Politics, University, Criminology